shopping.. bah

Questo post sarà un po’ diverso dagli altri. Di solito qui più che altro faccio un resoconto delle attività, non una riflessione su come sono andate. Su questa attività ho riflettuto a lungo, e  non mi andava di fare un post “yuppi yuppi ye”, perché non ha funzionato.

Vediamo i problemi.

a) Il tempo impiegato per “produrre” il banchetto interattivo non è stato tempo ben impiegato dal punto di vista didattico.  Un professore deve occuparsi di come utilizzare i vari strumenti (strumenti che comprendono anche gli oggetti, gli scripts, i cartelli, etc) per creare una dinamica nel gruppo che faciliti il dialogo e l’apprendimento e non tanto spendere tempo a creare dal nulla i vari pezzi e pezzettini.

b) La struttura dell”attività è stata molto simile ad altre:  introduzione tema, confronto tra l’Italia e i vari paesi d’origine dei partecipanti, esperienze personali, parte pratica.  Lo trovo ripetitivo io, figuriamoci chi “passivamente” subisce :o)

c) la meccanica dell’attività, con me come commerciante e i partecipanti come acquirenti, è stata molto rigida. Il dialogo malgrado i miei tentativi di coinvolgere altri nella scelta dell’articolo da comprare, si è ridotto molto a insegnante-alunno-insegnante. Di solito cerchiamo di evitarlo in classe, figuriamoci in SL.

d) problemi “tecnici”:  eccesso di prims (1) che non avevo calcolato e che mi hanno obbligato a eliminare in grande fretta tutti gli elementi superflui dalla land (2). Eccesso di script (3) che hanno provocato lag.  Sopravalutazione delle SL-Skils, cioè delle abilità tecniche dei partecipanti. Quest’ultimo è un errore che commetto spesso.

Una trovata dell’ultimo minuto che invece ha funzionato è stata l’utilizzo di un falso cartello pubblicitario per introdurre termini ed espressioni che potevano risultare utili, quali sconto, taglia, capo firmato, nomi di vari materiali, etc. Molto più naturale della classica lavagnona con la lista delle parole e delle frasi. Bhe, 1-4, è sempre qualcosa ;o)

Vi lascio una foto e vado a risolvere il mio seguente problema: come organizzare una visita “turistica” in SL senza ripetere lo schema di “una gita in Puglia”?

(1) prims: singoli elementi che compongono un oggetto in SL e che “pesano” sul sistema.

(2) land: lotto, pezzetto di terra in SL

(3) script: programmini in SL che permettono l’interazione con e tra gli oggetti.

Explore posts in the same categories: attività italianiamo

Tag: , , , , , , , , ,

You can comment below, or link to this permanent URL from your own site.

2 commenti su “shopping.. bah”


  1. è molto interessante di leggere la tua riflessione. Ho imparata molti parole e frasi per la lettura … allora, una altra trovata! Devo dire che il tuo banchetto interattivo è molto bello. Per me, è interessante che imparato l’italiano quando c’è problemi “tecnici” perchè parlai sempre in italiano ‘fai click – fai click – fai click’!!!!
    Grazie ancora Anna – a lunedi!

  2. Angela Says:

    La tua consapevolezza è utilissima per noi docenti, non soltanto per le lezioni in ambiente virtuale. Gli insegnanti desideriamo aiutare gli alunni a “vivere” con la lingua straniera che stanno imparando.
    Che cosa significa l’insegnamento comunicativo? L’insegnamento comunicativo e la comunicazione in classe, come ci aveva insegnato Christopher Humphris tanti anni fa, significano molte cose, figuriamoci in Second Life. Ecco un aspetto nuovo che si inserisce però nella linea brevettata da tempo. A volte noi insegnanti parliamo troppo, ci facciamo poco da parte, sia in classe che online. Poi ci lamentiamo che gli studenti aprano così poco la bocca! Anch’io soccombo spesso all’ansia da “passato prossimo”, dimenticando ciò che mi avevo imposto di insegnargli: soprattutto negoziare i significati tra pari. E la connessione, la produzione, lo scambio di contenuti, di conoscenze, dovrebbero avvenire non soltanto in ambiente virtuale, ma cominciare proprio in quello “reale”.


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: